Pensieri nella notte

Molti non capiranno mai gli altri, perchè non sanno vedere oltre il muro di se stessi, è notte e tutto si amplifica, dentro me, non do un senso a cose che non voglio capire, do un senso a quello che voglio divenire.
Essere se stessi fa male , al cospetto degli stolti, che non vedono che il loro modo di essere, ma poi pensi e ripensi, capisci che il diverso non è strano, ma unico, pensi che il tuo scrivere è esternare il tuo essere unico, ma non assoluto. Cerchi risposte che già conosci, fai poche domande, rispetto a quelle a te poste, questo crea dubbi , ma tu non ne hai, sai chi sei e cosa vuoi…
Si parla di rispetto, poi dietro si cela il dubbio, si parla d’amore e dietro si pensa al sesso, ma così non è; esiste una parola che distingue:
ECCEZIONI , forse rarità , ma esiste ancora, ognuno ha una posizione nella vita, ogni posizione è nobile se fatta con umiltà d’animo e porta alla eccellenza dell’anima, ruoli che non molti a oggi comprendo. A volte non serve spiegare a chi è già sordo in principio e non sente che le sue parole, sono i fatti che distinguono. C’è chi perde la strada Io lo persa, ma poi l’ho ritrovata ,in me e solo io mi sono rimesso in gioco, contro tutto e tutti , tutti sono solo i commenti e allusioni, ricerche di capire il tuo perchè; ricerche inutili che si permeano in false idee.
Chi oggi ha il coraggio di scrivere e parlare e dare alle persone non cerca , ma ritrova , questo è il mio pensiero.
Ritrova il senso della vita nelle emozioni della gente,non nelle lusinghe che vivono un istante, dico questo per semplici motivi, la vita genera vita a sua volta. Visione che non deve essere condivisa, deve essere rispettata.
Una cosa rimane accesa, nei miei pensieri nella notte, che fonda si fa, consapevolezza dell’anima non è un nome casuale, io non ho scelto il nome del mio blog, era sempre chiaro in me che sarebbe stato quello, a oggi scrivo nella notte per dire anche la mia, intesa come visione, universale del mio pensare.
Pensiero che non si può cambiare, pensiero che illumina il mio cammino, pensiero che del essere o non essere non fa più seguito, pensiero semplice da dire:

Se darai nella vita sarai felice, il tempo ridarà a te quello che nel giardino della felicità hai seminato, non vedrai differenze tra donne e uomini,perchè il tuo pensare è tuo è asessuato, sentirai la purezza della vita in questo e sarai a tua volta felice, felice di fare quello che senti senza mai più dipendere dal pensiero altrui, senza mai più dare spiegazioni, tu sarai libero di vivere la tua vita finalmente.

DEDICATO A ME STESSO e alla gente che ha capito veramente il senso della vita, che si chiama amicizia e solidarietà e amore fraterno.

Daniele R.


8 risposte a “Pensieri nella notte”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un’icona per effettuare l’accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s…

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: