Archivio | aprile 28, 2011

Stai esplorando gli archivi per data.

leggera

Leggerezza sentore di parole d’amore, esponi giocosa, nell’arte dell’incanto, Ammalia lo stolto, che di te corpo vede, nudità che desidera, predatore, che già preda è… Leggero il tocco, eccitazione in lui, predatore già sconfitto, che ragione non ne prende. Tu ridi nascosta ,gioco sottile, rimarchi il tuo fascino e potere assoluto.. Bello il tuo vedere, […]

Io vidi…

Io vidi in un tempo che fu, un’uomo piegato al suolo, mani alla terra ,come a voler fermare l’anima del figlio … Vidi il dolore nell’aria, in quel gesto di supremo dolore, dimenticare non potei, il volto di quell’uomo era segnato, da un fatto che riempiva gli spazi del cuore di lacrime, gesto che non […]