2 commenti

All’opposto

All’opposto rimane l’osservare, calchi di mani che impronte lasciano,

segni di un crescere che il tempo, non perdona.

Mani piccole , nel gioco delle impronte , spensieratezza d’allora che ritrovi , appoggi ora la mano grande, nel calco del tempo al suolo, un sorriso a ricordare, quanti anni passati sono.

Ricordi nell’infanzia che riaffiorano, giochi bellissimi che allietano il pensiero..

Il tempo, ricordo che regala il bello nell’istante, vorrei un tempo nello spessore di giornate prive sole…

All’opposto del mio ricordare, vero e bello sarebbe ritornare istante del tempo che fu.

2 commenti su “All’opposto

  1. Perché non farlo?
    Buona giornata
    Luisa

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: