5 commenti

Meditazione per il primo piano di esistenza : Yoga Kundalini

vibrare nel proprio stato di espansione

L’allievo racconta una delle sue meditazioni eseguite:  meditazione che per 90 giorni ho fatto, questa meditazione ha consolidato il mio stato d’animo e aiutato a eliminare le paure, posso confermare che  dopo averla fatta al mattino ed a stomaco vuoto, la visione della giornata era nettamente migliore, una lucidità e serenità ,che avvolgono intensamente, il sorriso diventa sempre più evidente, la calma permette un visione netta delle cose, l’autostima ne sente  giovamenti e lo stress diminuisce.

L’esecuzione è semplice, come solito siamo seduti con le gambe incrociate, si agganciano l’indice della mano sinistra si aggancia al mignolo della mano destra e il pollice della mano sinistra preme contro il corpo ,l’altro pollice viene racchiuso all’interno della mano, i gomiti sono paralleli ed estesi verso l’esterno, sono nella linea del 4° chakra , l’allineamento avviene tramite l’estensione che uno esegue nel tirare leggermente le mani che sono agganciate verso l’esterno. Come sempre gli occhi sono chiusi e la concentrazione va al terzo occhio , la respirazione avviene con il naso in tutte le due fasi , nella fase di espirazione si ripete il mantra Gobinde, Gobinde, Gobinde, Gobinde, Gobinde, Gobinde, Gobindé, fino a 4 cicli per respiro. Questo va fatto in modo delicato, come un lieve cantare ,armonioso,  posso dire che con il tempo viene spontaneo, naturale. All’inizio sembra complesso, perchè la ripetizione porta a modificare le parole, come fonetica . Ma l’impegno che uno mette porta sempre alla grazia delle cose, quindi con il tempo questa meditazione assume un ruolo di alta concentrazione ,questo naturalmente è stata la mia sensazione, la mente si svuota completamente, il benessere che ho provato sembrava infinito e quando il timer suonava quasi sembrava di svegliarsi come di colpo !! Nella fase finale della meditazione, si eseguono tre ispirazioni ,trattenendo il respiro leggermente e tirando in esterno le braccia.
Come sempre la spiegazione delle mie personali esperienze , fatte come allievo dello Yoga Kundalini , non sono dettagliate, ma rimangono un mio semplice spiegare come io ho vissuto tali esperienze, che non finiscono mai di stupirmi per gli effetti che donano, questa come tante altre meditazioni donano sempre qualcosa, non ho mai trovato a oggi meditazione che nulla mi donasse, rimane sempre uno stupirsi ,giorno dopo giorno, trovare sempre una sorgente infinita nella disciplina dello Yoga Kundalini.

Vivere questo è uno stimolo continuo, un flusso energetico che fine non trova, una calma e pace interiore, che come sempre ho raccontato con mie personali parole, che come tali vanno sempre a delineare un percorso che lo Yoga ci permette di fare e che personalmente reputo straordinario.

Grazie sempre a tutti gli insegnati . SaT Nam.

5 commenti su “Meditazione per il primo piano di esistenza : Yoga Kundalini

  1. Maestro Yoghi Ramacharaka
    Respirazione, nutrizione, rilassamento.
    ottima lettura.

    Mi piace

  2. Leggo sempre volentieri, il racconto di questa tua bella esperienza di meditazione……dove ritrovi questa tua pace interiore, un tuo stato d’animo di totale benessere…
    l’ho descrivi così dettagliato in tutti suoi particolari, che leggendoti,
    riesci a trasmetterlo anche a me…..
    notte Dany
    Rosamary

    Mi piace

  3. Ci sto pensando………..mi affascina tutto questo….
    Un abbraccio di luce….( come dicci tu )…da Rosamary…
    ciao Dany….

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: