12 commenti

Amare la vita attraverso il pensiero.

AMARE LA VITA ATTRAVERSO IL PENSIERO E’ COMPRENDERE L’IMPORTANZA DI DONARE IL BENE ANCHE A DISTANZA.

Siamo consapevoli sempre meno di quello che è il nostro potenziale interiore. Pochi conoscono veramente l’energia che possiamo sviluppare attraverso noi stessi e che possiamo donare il nome del bene .

Oggi tutta la nostra vita è circondata da informazioni, che esternamente vengono lanciate e che noi stessi recepiamo come impulsi attraverso la nostra mente. Questo non è sbagliato, ma rimane solo un limite quando noi stessi andremo per la prima volta nella vita a ricercare stimoli non provenienti dall’esterno. Infatti spesso quando siamo in un fase non di estrema felicità, diventiamo come assenti rispetto a quello che ci circonda, siamo completamente assorti nel nostro dolore o da preoccupazioni di vario genere. In tal caso  pensiamo che avremmo bisogno d’aiuto, ma non sempre arriva e come tale a chi è capitata almeno una volta questa esperienza dovrebbe comprendere cosa sia “amare la vita attraverso il pensiero”.

Amare la vita attraverso il pensiero, è semplicemente un proiettare il bene verso chi, in un dato momento non è nelle migliori condizioni. Il procedimento si riallaccia in modalità differente a un esempio molto più “terreno”: le persone con una forte personalità attraverso la loro mente possono, come logico che sia trasformare i loro pensieri in parole e con questo, muovere masse di persone; rendendo queste persone certe di un idea non loro e allo stesso tempo creare quello che spesso sembra impensabile. Questo spesso non ragioni rivolte al bene o al male, ma può avere solamente anche un scopo di altro genere, come la creazione di fans, gruppi con ideali simili, ecc.

Il pensiero rivolto al bene,che noi andiamo a raccontare non è fatto di parole, ma di un proiezione sottile che attraverso la mente possiamo emanare in nome del bene e dell’amore. Questo ha un principio che in molti hanno descritto in vari libri ed al contempo sono stati fatti vari esperimenti in merito. Quello che rimane da evidenziare da subito, che questo è un potenziale che solo le persone evolute interiormente possono sviluppare, ma che allo stesso tempo non nega a nessuno di poterci arrivare in un secondo tempo. Saranno le persone stesse che seguiranno varie discipline, che contemplano la meditazione e l’avvicinamento alla propria interiorità a far cambiare quelle persone che ad oggi sono distanti da quel grado evolutivo che viene evidenziato. Del resto si pensi che questo accade  sempre più spesso, perché chi fa un determinata disciplina,  porta la sua  personale esperienza ad altre persone, iniziando da amici ecc. Le persone che non si avvicineranno a  questo, non sono  individui  inferiori a nessuno,  ma solamente hanno deciso o non hanno mai pensato che questo fosse rilevante per loro e lo stile di vita che conducono. Del resto vige la libertà e come tale è giusto che ogni persona segua la propria via senza mai essere giudicato.

La prova che si può emanare del bene attraverso il pensiero e la sua forza vibratoria si ha, quando in una fase meditativa noi pensiamo a un determinata persona e riusciamo a visualizzarne la figura e in tal caso potremo inviare la nostra energia positiva per aiutarla anche con un semplice pensiero. Detta in questo modo potrebbe sembrare assurdo, ma possiamo notare che spesso noi involontariamente pensiamo a qualcuno e come d’incanto lo vediamo, o riceviamo una telefonata. Si potrebbe dire che questa sia una casualità, ma in molto casi siamo noi, che con il nostro pensiero lanciamo un segnale che viene recepito, senza che colui che lo riceve sia consapevole della cosa. Questo è accaduto a moltissime persone, che a modo loro hanno dato a questo avvenimento una spiegazione. Con questo ogni persona dovrebbe provare per avere un certezza di come il pensiero rivolto al bene crei a sua volta del bene e dell’aiuto, tutto questo si trasformerebbe in amore per la vita , ovvero amore universale e vi sarebbe un ritorno.

Infatti in bene che si emana ritorna sempre indietro, anche se spesso i tempi sembrano dire il contrario, e lo stesso vale per chi fa l’opposto facendo azioni rivolte non al bene.

Ad oggi questo rimane confinato a poche persone , che avendo avuto esperienze importanti a livello interiore sentono la necessità di ampliare il loro sapere; essendo esse persone che del mistero vivono la vera “essenza”, possono tranquillamente avvicinarsi a questa forma di emanazione rivolta all’aiuto del prossimo. Per chi rimane scettico , sarà difficile potergli  spiegare cosa avvenga in questo, perché come tutte le cose che non hanno un riscontro  visibile a terze persone e  non essendoci uno schema dove si possa descriverne una logica, diventa difficile e capirsti l”unica soluzione rimane provare . Può  essere utile anche  leggere di questo da chi ha scritto nel dettaglio la cosa. Ma anche in quel caso la cosa non invertirebbe l’idea dello scettico, quindi provare  rimarrebbe sempre l’unica soluzione. Del resto come in tutte le cose esistono divisioni tra chi crede in queste cose e chi non vi crede .

In conclusione, amare attraverso il pensiero è un poter donare amore a distanza e se pensiamo come sarebbe importante se molte più persone potessero fare questo, anche tramutando il pensiero in parole ( rimane comunque oltre alle parole, l’emanazione del pensiero che non si dissocia, essendo di per sé più potente delle parole stesse ), capiremmo e vedremmo enormi cambiamenti a beneficio di tutti.

 

 

 

 

Annunci

12 commenti su “Amare la vita attraverso il pensiero.

  1. Daniele volevo chiederti una cosa…..conosci il sito di Umani in divenire?…..vorrei sapere cosa ne pensi…… ti auguro un buon fine settimana, un abbraccio!

    Mi piace

  2. Condivido totalmente l’affermazione che dice “il bene rtitorna sempre indietro”, malgrado i tempi di oggi, con i loro avvenimenti e travolgendoci con l’atteggiamento di indifferenza di alcune persone, ci “scoraggiano” a perseguire questa strada piena di felicità e soprattutto colma di serenità interiore. Si sa perfettamente che la teoria è una cosa e che la pratica è tutt’altro ma anche un semplice pensiero, specialmente se “positivo ed amorevole”, emana, anche a distanza, calore, affetto e solidarietà a tutti coloro che non sono “considerati ed anche amati”. Ancora una volta grazie per averci offerto occasione di approfondire qualcosa che potrebbe sembrare “banale ed inutile” ma che in realtà è molto più significativo di quanto non potrebbe esserlo. Ti auguro una buona domenica .Ciao:-)

    Mi piace

  3. è bellissimo quello che hai scritto.. un bacio!

    Mi piace

  4. bello il tuo sito mi ha colpito molto vorrei estraniarmi dal mondo oggi ho chiuso i cellullari almeno ritrovo persone profonde che possono apprezzare la semplicita’

    Mi piace

  5. oggi ho chiuso i cellullari sono lontanan da tutti anche se ancora qua e navigo trovo siti bellissimi come questo dove ci sono persone profonde

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: