5 commenti

L’uomo scalzo

L’uomo scalzo,
cammina libero,
nella sua strada,
vive solo il sole.

La chitarra,
amica di sempre ,
lo accompagna verso l’ignoto.

L’uomo scalzo,
non segue il tempo,
non corre è calmo,
sorride a chi lo osserva stupito.

I piedi non hanno scarpe,
il contatto con la vita è totale,
i ritmi dell’esistenza ,
sono scanditi solo dal sole; è felice lui.

L’uomo scalzo,
insegna ,
cosa sia il liberarsi,
da quello che tutti vogliono apparire,
lui non conosce il rumore , ma solo musica.

L’uomo scalzo,
non è moda,
l’uomo scalzo non assomiglia,
l’uomo scalzo a compreso…

L’uomo scalzo è libero,
esiste veramente,
in mezzo ad apparenze ,
inzioni a nasconder l’insofferenza della gabbia .

Lui,
forse esule, forse deriso,
osserva tutti,
mostra la differenza di un arrivo senza fine.

Lui semplicemente è se stesso,
ci osserva e ride,
nella sua estasi ,
che per noi è ricordo.

Annunci

5 commenti su “L’uomo scalzo

  1. Un pizzico di sana invidia per quest’uomo scalzo… per lui che è solo essenza e niente apparenza…

    Ci vorrebbero più uomini scalzi in questa società così superficiale…

    Un bacio!

    Mi piace

  2. Dovremmo imparare molto di più da questo uomo scalzo
    Bellissima
    Pat

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: