4 commenti

Dietro la porta

Ascolto,
le parole che tu ,
non sai dirmi ,
il mio volto è pronto.

Dietro la porta sussurri,
ingrato della vita,
ingrato del ricordo,
sei semplicemente tu.

La porta,
sbatte, sei andato,
nulla di te rimane nella dignità che non hai,
assoluto.

Nel silenzio,
ripenso,
ma forse non mi rattristo,
il senso dell’amicizia non è perso .

Dietro la porta,
l’amico che pianse,
dietro la porta l’amico che dimentica,
il mio silenzio ride.

Lui lontano,
non ricorda che se stesso,
ora,
vive e gode del suo rinascere.

Io,
so solo esser felice ,
in questo.

Annunci

4 commenti su “Dietro la porta

  1. Dietro la porta si nasconde chi non ha il fegato di mostrarsi.
    E’ tanto facile trincerarsi dietro il silenzio…
    A volte basterebbe una sola parola. Anche la parola “fine”, al massimo. Ma lasciare tutto in sospeso è come obbligare qualcuno a morire di morte lenta.
    E quel logorio è sempre fastidioso…

    Un caro saluto!
    Paola

    Mi piace

  2. Io nn so se verrà tutto giudicato in un tempo senza tempo come affermi… so soltanto che fa male guardare chi si allontana senza un perchè… almeno io son disposta a ridare la libertà … perchè amicizia ed amore non son forme di possesso… ma capendo, solo così potrò essere libera anche io!
    Dolce notte a te
    Fata scalza

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: