4 commenti

Lontananza

Gira la ruota,
il tempo non si ferma,
ritorni al punto zero,
origine o mistero…

Lontananza,
quasi irraggiungibile,
poi la notte svela, l’origine di un racconto,
era il tempo… Ora è il giorno nuovo.

Parole,
nella notte a ricordar quello che era,
poi gelo sulle mani,
il dolore deve sempre esistere,
e tu sei sfida in questo.

Utopia ,
lontananza,
volere dare amore al mondo,
voler vedere quello che deve essere nel tempo che fermo non rimane…

Lontananza ,
inesistenza ,
parole nella notte vicine  e mai nel tempo,
ora esistono il suo tempo non vive nell’orologio,
vive nel cuore di chi sente .

Lontananza,
è non ricordare,
non volerlo fare,
lontananza è anche essere ora nelle parole a consolare quello che un tempo non si disse.

Se ora vibra ,
la parola è solo il tempo della sua sonora ricezione,
che da un punto indefinito,
dona amore .
Lontananza assente ora….

 

Annunci

4 commenti su “Lontananza

  1. Sempre dense di significati le tue poesie…..buon fine settimana Daniele un abbraccio!

    Mi piace

  2. Lontananza,
    quasi irraggiungibile,
    poi la notte svela, l’origine di un racconto,
    era il tempo… Ora è il giorno nuovo.Siamo all’alba del nuovo giorno,il racconto è un ricordo ormai lontano,nuove sensazioni, e nuove emozioni attendono…….come sempre apri la via al mio cuore…. Ciao Daniele

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: