2 commenti

La bellezza è nella vita …

La bellezza è nella vita, nel suo scorrere verso l’ignoto e verso il suo splendore dell’attimo.

Il primo giorno come l’ultimo, saranno bellissimi momenti dove tu non vorrai perdere nulla di quello che lo scorrere del tempo ti ha donato. La memoria non si ferma al punto di quello che ora vedi come l’argine del fiume, tutto scorre senza fine, la bellezza della vita è nella sua infinita maestosità. Tu uomo o donna che sia, potrai volare in un momento in questo universo e ricordare quanto amore nella vita stessa esista. potrai , lo so.
Come non farlo quanto tutto intorno a noi è meraviglioso … Perché un giorno potrai dire io sono vita, nella vita . Allora l’odio del momento fatto di avvenimenti e frasi svaniranno per fare posto all’estasi che in te vive. Nessuno potrai mai dare un senso a questo perché nel suo passaggio da questa meraviglia che si chiama vita al punto zero, ritroverà solo la bellezza e non il dolore dei momenti che hanno segnato il suo scorrere. Tu sarai al di sopra di quei tristi ricordi e come una stella vedrai tutto intorno a te nel suo fiorire come una primavera rigogliosa e infinita, ammirare potrai e non dirai mai questo non è vero. Nessuno conosce il grande segreto di questa vita, ma tutti conosceranno la sua bellezza prima o poi. Tutti avranno la luce intorno ad essi e tutti saranno avvolti da questo bene che tante volte abbiamo chiamato con il nome “delusione” nella nostra permanenza in questo tratto di storia. Come potremmo non essere felici sotto la pioggia, quando passato l’attimo della paura di bagnarci sentiremo la fusione con gli elementi essere un tutt’uno con noi , vedremo e sentiremo la gioia esplodere in noi e con una risata ricorderemo l’attimo prima della paura di essere scoperti, senza protezioni dalla pioggia. Momenti unici che ci fondono in questa bellezza a ricordarci di quanta gratitudine dobbiamo al tutto che vive in noi e sopra noi stessi.

La vita, che racconto meraviglioso che non vede mai fine, non vede mai quello che noi pensiamo, perché come assenze di colore siamo solo un bianco e nero e dimentichiamo quante sfumature rendano tutto bellissimo. Il disagio è solo vivere senza temere quello che viene a noi posto in questo mare oceanico che sconfina in tutto. Possiamo dire non è giusto il fatto che ora mi accade, possiamo farlo nessuno dirà mai non dirlo. Ma tu che sei l’osservatore di questa sequenza di vita e potrai vedere quanta energia si sprigiona in te e come tu potrai essere luce del buio che ti assale in quei momenti che ingiusti chiami. Ma che rimangono solo le possibilità di un dire: quanta meraviglia esiste in questo mio essere il passaggio tra me e l’infinito , l’attesa è l’unico vincolo che pone in te questo disagio . Capirai quanto il tempo si possa fermare quando riconoscerai che sono solo aspetti di un qualcosa di superiore a te, e tu che tutto vorresti in un modo fatto su misura alla tua persona, comprenderai come questo non sia possibile mai. Avrai colto allora il senso di quello che sei e come una farfalla volerai verso la bellezza per riconoscerti ancora e non soffrire dell’attimo che hai odiato. Quanta gratitudine sarà in te, perché l’esperienze avranno plasmato in te il tuo essere divino che non vedrà solo il buio, andando verso la luce che ti compone.
Tu non sarai mai indissolubile ora, dovrai vivere la bellezza della vita nei suoi disagi ,come scale oscure verso il paradiso lucente. Potrai dire ora, che le parole sono semplici , ma sono il mezzo di una racconto che a tutti apparterrà, potrai non vedere quello che io vedo, ma è solo una questione di vedere a occhi chiusi in te e non di vedere quello che ora vedi e odi.
La bellezza della vita ricorda a tutti quanto amore trabocchi in noi , e quanto sia inutile vivere l’argine di un fiume che scorre nell’incessante tempo senza fine. La melodia del fiume è in te e tu avrai tutto senza chiedere un perché . Cosa possa essere un chiedere ora, dinnanzi a un diritto di vivere ora tutto … Un nulla .
Di questo nulla siamo fatti ormai, spenti alla pretesa che tutto sia come noi vogliamo , ma nulla è come noi pensiamo e se lo pensiamo è solo il semplice caso che ci sfiora per dirci c’è altro da scoprire in questa bellezza. Non si possono comprendere tutte le vie in una vita, fatta di poche cose. Possiamo comprendere quanto ci sia realmente nell’abbandono alla vita senza chiedersi un perché. Lì come una magia mai raccontata vedremo la bellezza della vita, e saremo grati in un non tempo esistente per questo …  I ricordi si trasformeranno solo nella bellezza e noi come semplici persone capiremo quanto tutto quello che abbiamo fatto  e visto nel tempo, sia stato solo la nostra più grande fortuna per poter dire…

Tutto è meraviglioso ora…

Chi scrive queste semplici parole non è l’esempio di una fantasia che raccoglie frutti nel deserto arido, che ci vuole sconfiggere sempre. E’ semplicemente il narratore di una bellezza che vive insieme alla tua , come un indissolubile esistere tra te e quello che sarà. La sua storia è la gratitudine esposta nel respiro che lo rende vivo in questa bellezza e che lui condivide senza pensare cosa sia la reazione di chi legge. La reazione è solo il seme del futuro, per dire un domani grazie è solo vita. La bellezza è anche questa, ma nessuno potrai mai raccontarla meglio di te in quel momento che ti attende ora.

Annunci

2 commenti su “La bellezza è nella vita …

  1. Buone Feste Dani con tutto il cuore… Bacione!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: