Lascia un commento

Un mondo in venti parole

Quanta tristezza possa esistere in un solo istante nemmeno una vita intera lo racconterebbe. Il mondo è l’immensità , il mondo è la realtà che tutti vivono e che tutti non vedono…
Siamo solo un insieme di persone e vita, e pure tutto questo sembra sempre troppo poco, le parole più belle sono come le vette delle montagne dove l’ossigeno è rarefatto, amore, amicizia, fratellanza parole come luce…
In quelle vette dove piano si potrebbe assaporare la fragranza di queste parole piene e mai vuote, rimane lontana la speranza come l’orizzonte che si vedrebbe tra il bianco delle nevi e il cielo vicino al sole, ma questo è troppo poco ancora. Siamo distanti da questo passaggio, come se fosse ormai per pochi e il mondo mostra solo il rovescio della medaglia in venti parole strozzate nella scatola vuota di un mondo virtuale dove tutto si racchiude. Due francobolli lo spazio per dire io sono io ….. E fuori tutto è troppo complesso, troppo grande, troppo povero per capire la miseria interiore di una solitudine bizzarra. E come tutti i racconti non trova tempo questo, è l’infinito labirinto di una verità amare. Dire ti amo è un sottovoce , dire amico è paura, poi in quella piccola scatola tutto si illumina e diventa semplice come in un micro cosmo che esiste in un cosmo che non vediamo mai veramente; la vita reale . Chi sono i colpevoli, nessuno può esserlo …
Siamo viaggiatori scalzi di una passeggiata tra le sabbie dove le impronte durano l’attimo dell’onda del mare che poi riporta il vuoto.
Quanta tristezza ci sia in tutto questo, nessuno possa mai raccontare quel che di vero esista …
Tutto si confonde ,tutto diventa troppo piccolo per dire al mondo che venti parole sono poche per dire quello che nella nostra realtà pochi sanno ascoltare. Siamo soli ,e questo è quel senso di malinconia che velata ci porta stanchi passo dopo passo , un giorno dopo l’altro a vivere quello che abbiamo .
Vorremmo dire e avere ascolto, vorremo il mare e la montagna, due mondi di un emisfero unico, parole e amore, ascolto e suono. Ma quando il tutto ci abbandona siamo nel dolore della nostra verità: soli nati e soli siamo, unici e indissolubili ,rari …. Quanta semplicità in quel mondo fatto di venti parole dove tutto appare; dove tra maschere e verità si fondono emozioni e dolori, tutto è semplice non c’è più lotta si è quello che in realtà non possiamo essere nella realtà che sembra sfuggire sempre più. Allora siamo reali nell’irrealistico mondo digitale dove venti parole fanno un uomo e una donna vivi ….  Quanta devastazione possa esserci intorno a noi per vivere la fantasia più grande di un sogno tra desideri  mai raccontati, e amori che attendiamo alla porta , ma che mai arrivano….
Dio possa osservare quello che ha creato e quello che noi abbiamo mutato in era glaciale dei sentimenti e delle parole che sembrano non avere valore…
Lirica del cuore, enfasi di una scatola bianca di venti parole a volte troppo vere e troppo lontane, dove nella realtà nessuno dice e nessuno ascolta. Un ti amo è la parola più bella che si possa dire e sentire e pure è sempre nascosta . L’amicizia è sempre poca e mai così vera o rara si direbbe per consolarsi tra un dialogo e l’altro. Un mondo in venti parole è il riassunto di una vita che forse ci ha stancato , chi può dirlo se non noi, se non loro, se non … E sempre un se, deve esserci in un futuro incerto dove esserci è solo il miraggio di quell’oasi del cuore che mai sarebbe troppo lontana e pure, tutto sembra così distante a volte. E come esuli di un mondo che non esclude che il nostro essere veri , ci rifugiamo in questo cosmo piccolissimo che tocca latitudini senza muoversi .
E come viaggiatori stanchi cerchiamo orizzonti meravigliosi nel futuro che l’occhio non vede adesso, ma tutto non è mai per sempre , il sempre è solo la costante semplice di un cambiamento che noi possiamo fare quando espansi nel cuore riconosceremo che noi siamo molto di più di venti parole in un mondo troppo piccolo, per contenere quello che in noi esiste veramente.
Quel giorno la parola ti amo, amico, fratello ,saranno il sole di un cammino che tutti insieme rifaremo ancora……..

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: