3 commenti

Il senso della vita , nasci ora e sei nato per sempre

Abbiamo il senso della vita solo quando tocchiamo il fondo e in bilico sentiamo quanto sia importante e  quello che stiamo perdendo.
Dobbiamo sempre essere al limite per poi indietreggiare un attimo e aprire le nostre coscienze verso qualcosa di più elevato, rispetto alla semplice visione che abbiamo appreso. Possiamo anche dire che un giorno sia meraviglioso , ma quando diciamo questo non siamo sicuri di questo abbiamo solo l’apparenza di un perfezione, che si incastona in un momento perfetto e che spesso è irripetibile, allora che pensare? Unicità del momento diremmo…

Ma cosa sia poi unico in questo mondo alla fine nessuno lo sa veramente. Il senso della vita non possiamo attenderlo se non attraverso l’esperienza che pone noi verso tutto senza esclusioni, nasci ora e sei nato per sempre, non vi è fine al principio creativo di noi stessi e questo non viene esortato spesso, per paura di non contenere quello che accadrebbe se il risveglio avvenisse per tutti. Meglio raccontare di limiti, così risulta possibile plasmare cloni pronti a tutto. A chi dare colpe? No comment. Dove sarà la vera direzione dell’essere umano a questo punto ? Forse se la verità fosse esortata veramente il mondo non sarebbe tinto di rosso sangue e se fosse rosso sarebbe il giardino fiorito di rose rosse come l’amore creativo. Ma non si può dire questo , si andrebbe contro ai canoni esposti e i dogmi della vita, i miti cadrebbero e nessuno andrebbe verso quello che viene raccontato come l’arrivo . Ma poi c’è un vero arrivo in questa vita ? Chi può dirlo se non noi alla fine , ma se come arrivo pensiamo a qualcosa di tangibile allora siamo ristretti perché l’incognita è troppo grande per tutti….

Il senso della vita si eleva oltre al nostro pensiero , oltre a quello che hanno raccontato, oltre al cielo e lo sconfinare della nostra vista …

I racconti da ogni parte del globo non sempre dicono quello che noi vorremmo veramente, sembra essere solo una seconda scelta per noi, o noi ci adeguiamo ? Non possiamo conoscere la verità di quello che noi siamo ma siamo impauriti e per tanto accettiamo ogni cosa che ci viene posto come fonte di speranza, in questo sono poste delle basi giuste ma non tutto si adatta a noi, noi siamo abituati all’adattarci per non sentirci con naufraghi in un mare senza bussola. Non è la critica per portare dubbi, e se il dubbio nasce allora dobbiamo riflettere su cosa sia il senso della vita e noi come persone possiamo dire ora sono nato, ma che senso ha tutto questo se poi non mi sento bene ? Ma per stare bene si deve accettare che nulla sia perfetto e nulla sia scritto per noi , noi scriveremo la nostra storia nel tempo e se questa non sarà importante come altre avremo sempre contribuito a dare un senso alla vita nel nostro piccolo.

Ogni persona potrebbe parlare all’infinito del senso della vita e riempire pagine e pagine di un diario per raccontare quante cose belle e brutte appartengano a questo infinito viaggio, sarebbe bello se esistesse un luogo dove porre il sigillo universale del pensiero di ogni persona , dove non contasse chi si siamo, da dove veniamo e cosa siamo …. Sarebbe il racconto vero di una umanità che non si espone mai singolarmente e che non dice quello che pensa in realtà. Chiamiamo a rappresentarci persone , giusto, ma per dire il nostro sentire è troppo poco e forse il senso della vita non verrà mai detto …

Nasci ora e sei nato per sempre , la fine del pensiero non esiste e noi possiamo essere i testimoni di questo , possiamo e nessuno potrà eliminare questa speranza di vita che in noi esiste oltre a tutto quello che sappiamo fino ad ora. Saremo noi a scrivere la storia nuova prima o poi , e tra noi qualcuno spiccherà e questo è la meraviglia della non fine di un pensiero allargato verso il tutto. E se noi non saremo qua sapremo se il nostro pensiero vivrà attraverso le persone , perché noi avremo dato qualcosa e nulla va perso se esce dal cuore che non conosce il confine delle regole, esce perché siamo veri e autentici e questo vibra anche dopo secoli …

Il senso della vita è essere vita , nascere senza dire quando sia fine e sapere che la fine è solo il ricordo che vedremo da un altra parte e che sentiremo quello che abbiamo donato attraverso altri e saremo eterni in tutto ciò.

Un pensiero non cambia il mondo, ma rimane sempre un canto libero….

 

Annunci

3 commenti su “Il senso della vita , nasci ora e sei nato per sempre

  1. Molto bello il tuo scritto Daniele…….mi è piaciuto tanto la frase: il senso della vita è essere vita! 🙂
    dolce notte!!!!!!!!!!!
    Rosamary

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: