2 commenti

Il solitario

Non disse mai una parola, non disse mai…
I gesti così sereni faceva vedere
e noi giovani di un tempo passato
osservavamo lui.

Uomo minuto,
e sempre del nero vestito
che parole non diceva,
il volto scavato da una storia infinita, e noi nel mistero avvolti mai domande per lui…

Il solitario,
il suo nome immaginario,
in quel tempo dove tutto era piccolo;
misure per gli uomini di paese , lontano dal centro del rumore..

Noi a osservare ,
la forza di quest’uomo
che senza tempo era,
nomi non sapevamo, chi era lui…

Lavoro con le mani il suo passare
dall’alba al tramonto,
la terra la sua vera madre ,
il suo sudore a ringraziare tutto quello che faceva per lei  e noi a osservare in quel tempo, il solitario…

Alla memoria ,
non posso dimenticare cartoline in bianco e nero,
di quel uomo che mai conobbi,
e che nel tempo voglio ricordare, tra righe e pensieri…

Annunci

2 commenti su “Il solitario

  1. Il solitario,
    il suo nome immaginario,
    in quel tempo dove tutto era piccolo;
    misure per gli uomini di paese , lontano dal centro del rumore Nei ricordi in bianco e nero ,di una bimba con le trecce bionde,c’era un” solitario” che chiamavamo carrettiere, poche parole e sguardo triste,……..passava con i suoi silenzi …..storie di paese….che ritrovo. Un abbraccio!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: