Archivio | aprile 3, 2012

Stai esplorando gli archivi per data.

L’uomo dell’oceano

Nelle sua lacrime crea maree, amore e onde  del sentimento; non confina il nulla.. Non puoi intrappolare l’oceano infinito. L’uomo dell’oceano è vivo nel suo sconfinare, vivo nel suo abisso , vivo e libero nella libertà vera, non racconta di trappole e scogli, per arginare dolori per naufraghi sentimentali, è vivo nel suo amare senza […]