2 commenti

Le radici

La madre vede crescere in lontananza un amore ormai svanito, vita dona e libertà che segue la via, le mani lontane come radici spezzate .

Ogni essere cresce solo, come un contratto dell’isolamento perenne, nasci solo e finisci solo, triste destino che ridere porta, quando comprendi l’essenza di una beatitudine suprema.

Idillo unico e assoluto, la madre lontana vede la creatura ormai come un ombra di lei.

Il seno ricorda quel crescere legato, poi l’interrotto momento e tutto cammina da se, le radici crescono a sua volta tra figli e amanti nuovi , nel cuore questo fertile terreno si legheranno ancora e, vita nuova sia adesso.

Le radici non dimenticano anche se lontane dal grembo materno, le radici radicano un amore infinito , tra distanza di libertà viva e unione di vite nuove al suo divenire.

Annunci

2 commenti su “Le radici

  1. bellissima…..buona settimana! 🙂

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: