3 commenti

Mille vite in una . . .

Possiamo accontentarci e possiamo vivere nel quantico esistere di mille vite in una …

Spesso a contatto con le persone vedo come loro sia in una via alquanto rassegnata. Un modo unico di essere vittime di un destino che sembra quasi segnato,e pure nessuno ha un vero destino segnato . Noi abbiamo una incredibile potenza inespressa in noi, possiamo essere vincenti se abbiamo una mentalità vincente e questo porta a creare un presente unico per un futuro che sia unico. Le persone tendono ad accumulare l’energia negativa; tale energia deriva da tutti gli elementi presenti vicini e dalle impartizioni di vita che ci trasportiamo in noi. Spesso il malessere inizia da quello che ci insegnano e, anche se sembra in buona fede questo insegnare ci prevarica nella nostra espansione. Poi sommiamo che, le persone che sono vicine a noi siano sempre negative e il gioco è fatto. Siamo vittime inconsapevoli di noi stessi e del nostro passato.

Mille vite in una è la vita stessa che non limita nessuno, che crea e ci permette di vincere sempre. Le persone stentano a capire questo processo evolutivo perchè sono troppo messe a confronto con elementidi paragone che non hanno a che vedere con il loro potenziale vero. Come potrebbe essere possibile se noi siamo unici ? Non può esserlo. Il primo passo deve essere quello di decondizionarci da quello che abbiamo in noi e questo porta ad essere “contro”. Le persone contro strano, ma vero, sono persone assai intelligenti . Hanno una personalità bel definita e non si assoggettano a nessuno. Non vivono di regole comuni e non si fanno intimidire da ricatti morali che nascono per circorscrivere la crescita libera dell’individuo. Premesso questo, ricordiamoci che le persone semplicemente le possiamo osservare: un tipo è negativo e lo mostra con i discorsi che riportano sempre quello che sentono,e quello che spaventa tutti. Danno un senso alla vita di non vita , cercano nella speranza ogni soluzione e non hanno libertà individuale perchè di loro parlano sempre come vittime di un crimine di vita inesistente. Questo perchè in un mondo fatto di scelte, nessuno ti impone nulla se non tu stesso. Il secondo tipo sono le persone positive: persone che vedono sempre un possibilità anche nell’impossibile, perchè in loro lo rendono possibile comunque. Non parlano di fatti sentiti ma di energia personale messa a disposizione di tutti. Sanno dare ,senza pensare troppo. Non hanno muri ma scale infinite e con la loro gravità dell’energia dell’anima possono innalzare molte altre persone. I loro occhi sono gioia e le loro parole amore vero anche se spesso dure. Chi ha una direzione compensa se stesso con una auto disciplina unica e non permette interferenze inutili .

Mille vite in una è il modo di essere vivi nel nulla assoluto, nella disperazione che esiste e che spesso ci attanaglia. Possiamo non essere vittime ma vincenti. Possiamo vivere in infiniti attimi allo stesso tempo, espanderci e non contrarci sotto la vita stessa, perchè nel momento che siamo staccati da comune pensiero il nostro crea tutto. Dobbiamo solo capire come far cadere pesi inutili, come staccarci da persone violente a livello energetico che muovono in noi il malessere. Possiamo farlo, ma attenzione questo comporta scelte dure e chi non accetta questo ha un destino segnato da se stesso e dai limiti che possiede. Nessuno vi darà mai di essere felici veramente , perchè chi lo dice vuole per se e per primo questo. Quindi sapendo questo pensiamo ad essere soli in questa scalata di vita e solo noi creiamo mille vite in una.

Spesso sento i dialoghi delle persone e quelli rivolti verso altri. Voi direte normale . Io dico violenza vera e prevaricazione sottile. Non faccio una statistisca, ma in molti casi le persone fanno gli insegnanti e poco lo sono di loro stessi. Muovono paure sentite a loro volta e poco muovono energia vera positiva . Giudicano per non giudicarsi in una vera prospettiva di vita e fanno di questo uno stile di vita limitante . Parlano di quello che sentono e lo commentano come se loro fossero migliori. Ma questo in realtà riepie in tempo non l’anima . Sembra assurdo ma se una persona ha il coraggio di stare 30 giorni distante da tutti. All’inizio si sente stranito e afflitto ma verso la metà di questo tempo ipotetico si ritrova libero e vivo. Vede come per del tempo è stato bombardato da inutili discorsi e vicino a persone che non fanno bene alla sua essenza . Vede come la vita in ogni attimo sappia dare mille vite, mille miracoli e in questo inizia ad espandersi.Trova anche ingenio non potendo chiedere a nessuno e nel tempo che segue poche cose chiederà. Sarà in grado di cavarsela e di accettarne la sequenza che ne deriva. E quando chiederà avrà perso lo stile di chiedere per essere certo di avere. Pretese nulle vita felice.

Mille vite in una è solo una semplice volontà personale di esistere senza limiti e senza attaccamenti come embrioni bisognosi. Crescere non trova età, trova certezza e responsabilità che nessuno può giudicare se non noi.

Si pensi che, la vita oggettiva ci pone limiti che sono quasi obbligati: lavorare per vivere esempio . Ma il resto non coesiste con noi se non siamo noi a volerlo . Come tale vivere mille vite è vivere respirando un’aria nuova in ogni momento in ogni luogo. Una fragranza fiorità nella città del cemento, dove tutti diranno che solo lo smog si sente. Sarà amare dove l’impossibile non fa battere un cuore. Ma amare è un vivere in amore dove nessuno ci colma, noi basteremo a noi stessi e questo è istante vero. Trascendere è la vetta, mille vite in una è il passo verso la luce che ci appartiene nel buio che ci raccontano.

Annunci

3 commenti su “Mille vite in una . . .

  1. Sempre interessanti le tue riflessioni….buon ferragosto Daniele!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: