Lascia un commento

Ritrovarsi adesso

Un lungo viaggio fatto di pochi giorni , un lungo viaggio fatto in uno spazio senza tempo, l’anima.

Quante volte si deve posticipare un momento vero ,che per noi sia il vero cambiamento. Troppe volte. Eppure nel limite di noi stessi abbiamo trovato la forza di farlo questo viaggio. Un tempo trova uno spazio quando ritrovarsi è il senso di noi stessi, possiamo anche eludere questo sopportando anche pesi ingiustificati per noi. Ma poi ad un certo punto il dolore stesso ci accoglie tra braccia che mai si allargano e, siamo intrappolati in una morsa dolorosa.
Abbiamo fatto mille promesse di cambiare, ma schemi come strade a senso unico abbiamo preso e, queste sempre nella morsa di hanno posto. Abbiamo sognato, ci siamo illusi e siamo stati nel sogno perenne, quel limbo tra vita vera e vita apparente. Ritrovarsi adesso è sentirsi leggeri, nuvole che volano sorridenti. Ma un tempo, vittime di parole altrui siamo stati sempre pronti a darci per non ferire, per esserci , per sentirci partecipi di un qualcosa che in realtà non volevamo così. Siamo stati soggiogati dalla paura di non essere capiti, di non avere persone vicine e come tale, abbiamo rinunciato a noi stessi in questo tempo.
Ci siamo considerati solo per quello che tornava dai nostri gesti e parole, coccolati da un nulla assoluto e, quando assenti di questi sterili segnali ,abbiamo assaggiato il non valore che sentivamo in noi. Ci hanno inseriti in un mondo e nessuno a voluto dire la verità: noi siamo liberi. Ma questa libertà è svanita, quando non abbiamo accettato che le stanze della vita fossero anche vuote, che le sue porte si aprissero e chiudessero come un vento che le fa impazzire. Ci siamo tutelati, consolati e poi sembre nella tristezza siamo rimasti. Hanno mortificato la nostra anima diremo, ma in verità noi l’abbiamo fatto.
Siamo stati forse buoni, ma con noi stessi no. Abbiamo dato, ma sentito la fame di quel pane che volevamo indietro. Abbiamo coltivato campi di grano in comune e poi, abbiamo pensato che fosse normale che tutto arrivasse a noi . Ma questo è durato sempre troppo poco, e lacrime come pioggia hanno allagato solo gli spazi coltivati. Il cuore era a pezzi.

Siamo stati nella rabbia, perché ingiusto sentivamo il mondo e le sue avventure. Ma noi non ci siamo mai avvicinati a noi stessi ed era impensabile che intorno a noi avessimo del vero. Noi e sempre noi ,abbiamo passato il momento e ci siamo rifatti chiedendoci se noi eravamo inadatti. Attribuendo scuse su scuse. Ma questo non era il senso che dovevamo vedere.

Ritrovarsi adesso, è solo una semplice decisione ,come coltivare un fiore che forse nessuno mai vedrà, per poter dire a noi parole…

Ritrovarsi è decidere di lasciare il peso e camminare liberi in parole libere, forse non le più belle, ma nostre per lo meno. Saremo senza elogi, ma saremo anche senza condanne. Ogni aspettativa condanna la sua caduta e noi non siamo che stati vittime di una guerra mai voluta.
Ritrovarsi è decidere senza dire un ad un fiume di scorrere, perché tutto andrà avanti anche senza la nostra presenza. Noi scorreremo verso quello che ci rende fieri di noi, e lascieremo il falso stare che compiace molti. Per essere quel che siamo. Ma in questo scorrere avremo il senso del ritrovarci e, troveremo persone che accetteranno noi per come siamo. Saremo in parole vere , forse poche ma condivise. Non avremo un luogo dove sostare e chiamare casa. Saremo ospiti della vita ovunque. Avremo nuovi amici e questi saranno gioia senza richiesta. Ameremo per come siamo capaci, l’amore basta a se stesso e non conosce le regole, se non del cuore di chi ama.

Ritrovarsi adesso, è il viaggio più bello.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: