Lascia un commento

Distanze mai nate

Cosi diversi ,e pur simili , così lontani e vicini , quasi indissolubili di una materia rara, l’anima stessa.

L’anima che sempre vola e poi, e poi, ti sfiora e, la tua che inizia a danzare e poi, per mano vanno verso il cosmo mai raccontato.

E tu ,che tanto dici , ma dove sei , sei qui ora , e io e tu, noi solamente sappiamo che sia al di là di parole che non possiamo sempre dire.

Distanze mai nate, se non in quella prigione, il pensiero pesante , un masso, ma nel cuore pensar è assente , un non nascere vero e un non morire mai detto, in quel luogo troppo lontano e in te , le anime sempre vicine rimangono.

Le anime rimangono in quel sentimento che tutto conosce, distanze mai nate….

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: