5 commenti

Avrei voluto dirtelo allora

Avrei voluto dirlo ,
Quella assurda sensazione , quel freddo che poi mostra il calore,
Di un abbraccio , ma arrivato , di un volto mai mostrato, di un perché vero .

Avrei creduto alla tempesta ,
Se tu, il mio sole senza fine avesse scaldato la parte gelata del mio cuore.
Avrei desiderato non essere fuggente , come quel pallido sole che credevi, un po’ rosso e poi assente . Avrei voluto dirlo , ma solo tracce sulla sabbia ormai so lasciare , in balia delle onde che di me cancellano il passaggio.
Avrei voluto dirtelo allora, se , nel mio cuore al cadere di una certezza , uno spazio senza ritorno avessi potuto darti. Il cielo di una verità senza assurdi voli , avrei dato a te , che di me nulla sai ormai .
Avrei detto chi ero , in quel mare emozionale che di noi sa raccontare , in questo gravitare oltre il buio di un ti amo, oltre alla paura dell’abbandono .
Un avrei non fa tornare al tempo che sfuggo e mai saprò dimenticare , nessuno dimentica il mezzo pieno, di un bicchiere di vita che bevo .
Come potrei parlare ,quanto il cielo terso accenna alla tempesta . Uno stormo di parole sgretolano quel misero raggio di speranza ,un po’ per paura , un po’ per orgoglio di sapere l inadatto esistere di un sognatore come me .

Annunci

5 commenti su “Avrei voluto dirtelo allora

  1. Un bel leggere ciò che componi. Alcune immagini sono molto belle davvero!!!

    Mi piace

  2. Dolcemente malinconico.
    Bello!
    Buona serata.
    Mary

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: