2 commenti

Navigare

Ho poi navigato , tra un pensiero e un sordo respiro , era solo adesso e non di noi due.
Ho navigato , nelle correnti delle tue lacrime , cascate senza fine , io mi perdevo e silente stavo.
Ho sognato , un luogo d amore , un viaggio privato , un bacio nell’eclisse che di corpi nudi si univa,
navigare nel crepuscolo un amore che ricordo .
Navigar per non sentire lei mie parole , inespresse , volute e strozzate , nessun dica quel che io non ho detto. Amarti è darti allora la libertà .
Due corpi come l’eclisse si son amati , adesso come luna e sole , platonici si corteggiano all’infinito , di questo navigare di anime .

Annunci

2 commenti su “Navigare

  1. Molto piaciuto! Immagini splendide, complimenti!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: