Lascia un commento

La dimensione

Ho cercato una dimensione, solo alla terrenità del corpo. era preso, da questo osservare incessante, distante e affannoso. ho perso il senso , ho trovato le risposte in quel momento di caduta, a tutti i perchè della mia vita ….. Ho visto un corpo cedere al peso delle responsabilità, cedere al peso dei pensieri e delle poche soluzioni . Alla caduta stessa, non avevo lacrime, quasi ironicamente ridevo, ridevo e pensavo – che senso avesse la fatica senza riuscita – lo sforzo era vano .

La dimensione era piccola, ma al contempo aperta. Cadere apriva spazi di inquieta esisteza, apriva consapevolezze nuove. La terrena esistenza era solo un passaggio misero, inadatto a quello che in me avveniva.  Cedere e cadare, un semplice segnale di partenza. Una vista senza fine dalla finestra interiore dell’anima . La dimensione aveva preso un spazio nuovo in me, ed ora a distanza di tempo , sento il cadere come una via nuova . Una strada semplice e alta, come forse tutti cerchiamo .

Si deve spesso riflettere a voce alta, a lettere scritte per capire . La dimensione è solo una visione infinita , che mia voglio fare . Che voglio raccontare ogni tanto , senza un senso vero e un perchè……

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: