2 commenti

Anfratti

Spazi, mai colmati da sentimenti in erba,

spazi angusti, disgusti e armonie sperse in pensieri

d’amore, e dolore .

Cronico il mio voler la malinconia, spia del tempo

spia del passato, futuro ormai privato in quel che

cuore voglio chiamare.

Vorrei anfratti, tra pagine di lacrime e sorrisi,

un mare salato , osservando me stesso,

il sentimento creativo, la terra ,la vita ,l’amore .

Anfratti di un tempo, sentimento che in poesie

possono dirci, che sostanza indivisibile siamo.

 

Anima mia…….

Annunci

2 commenti su “Anfratti

  1. Davvero è magnifica l’idea che riesci a creare nella mia mente, di questi tuoi anfratti.
    Perché a volte anche io vorrei rifugiarmi in questi anfratti.
    Sull’essere sostanza indivisibile…io ho tratto notevole beneficio dal considerarmi un insieme infinito di sostanze…Non dico che io le abbia divise, ma le ho in qualche modo classificate, scisse in parti contrastanti, sebbene comunicanti. Solo così ho ritrovato un insolito equilibrio.
    Grazie per la poesia, grazie per gli spunti di riflessione.
    Alla prossima 🙂

    Mi piace

    • Grazie , che dire … Forse quando si scrive al di la delle idee, le parole prendono una vibrazione diversa . Un po’ come i mantra dello yoga potrei dire. Anche se, in quelli esiste una sostanza spirituale . Comunque l’intento di questo blog è molto chiaro a chi arriva il suo messaggio: aiutare , a svegliare , stimolare una riflessione . Buon di

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: