Archivio | novembre 2013

Stai esplorando gli archivi per data.

Aforisma 30/2 novembre

Aforisma 30 novembre

In una soffitta

Non ho mai avuto una soffitta dove riporre i ricordi. Ho sempre immaginato come sarebbe stato, poter entrare in essa e vedere scatole di cartone, ingiallite dal tempo. Vedere la polvere sopra di esse, l’emozione di poterle aprire e ritrovare il passato, li come l’avevo riposto. Non ho mai avuto questo privilegio, di perdermi in […]

Così ci penso

A volte si vuole essere insensibili , distaccati. Come quando ti illudi che sia amore e poi il sesso che ti consuma le ossa, chiede pegno . Allora ti distacchi, ti arrendi, rifiuti l’amore . Entri in un bar e bevi, bevi fino a vedere il mondo alla rovescia. In quel momento inizi ad amare, […]

Pensiero 28 novembre

Pensiero 27/11

In un tempo qualsiasi

In un tempo qualsiasi ti ritrovi, come se, tutto fosse riposto in uno spazio immobile e immortale. Il cuore il luogo, i ricordi sono come quelle statuine che ti regalano e che poi, metti sulle mensole, come i ricordi di viaggio che gelosamente conservi. Gli amici sono un pò così a volte. La memoria vaga […]

Pensiero 23/11

L’uomo scalzo

Originally posted on consapevolezza dell'anima:
L’uomo scalzo, cammina libero, nella sua strada, vive solo il sole. La chitarra, amica di sempre , lo accompagna verso l’ignoto. L’uomo scalzo, non segue il tempo, non corre è calmo, sorride a chi lo osserva stupito. I piedi non hanno scarpe, il contatto con la vita è totale,…

Amori clandestini

Originally posted on consapevolezza dell'anima:
Vita di tutti i giorni, monotonia quotidiana, tutto è statico, tutto è simile. Non vi novità, nulla che il” sempre” di tutti i giorni, difficile capire, il limite dopo anni, difficile sentirsi liberi, la storia si ripete, in un ciclo senza fine. Anni passati a sopportare, lamentele e piattezza,…

Parlerò al mondo

Originally posted on consapevolezza dell'anima:
Nessuno ascolterà, il nessuno che sussurra al mondo. Il folle, parlerà al mondo, e nessuno comprenderà di esser come lui. Parlerò al mondo, disse… Dirò al mondo, che l’oblio, è il merito che bramiamo, Dirò al mondo, che la mia voce è sola, come le parole fredde, che si…

Pensiero 20/11 due

Pensiero 20/11

Tempesta

In quel tratto di tempesta, quando tutto sembra naufragare. All’orizzonte solo lo sconforto , il nulla totale. Non ci sono ancore, porti sicuri, ne lettere da rileggere . Arriva solo quando tutta la speranza è morta, quella forza di dirottare l inevitabile verso la possibilità .

Passi

È perché mi sono assentato, da questa folla, che nella folla adesso ho il silenzio totale. Perché in mezzo a voci, ho trovato canzoni, perché in mezzo a giudizi ho trovato libertà . Perché in mezzo al tutto ho avuto un centro interiore , una pace , una assenza e presenza a mia scelta . […]