Lascia un commento

L’uomo scalzo

consapevolezza dell'anima

L’uomo scalzo,
cammina libero,
nella sua strada,
vive solo il sole.

La chitarra,
amica di sempre ,
lo accompagna verso l’ignoto.

L’uomo scalzo,
non segue il tempo,
non corre è calmo,
sorride a chi lo osserva stupito.

I piedi non hanno scarpe,
il contatto con la vita è totale,
i ritmi dell’esistenza ,
sono scanditi solo dal sole; è felice lui.

L’uomo scalzo,
insegna ,
cosa sia il liberarsi,
da quello che tutti vogliono apparire,
lui non conosce il rumore , ma solo musica.

L’uomo scalzo,
non è moda,
l’uomo scalzo non assomiglia,
l’uomo scalzo a compreso…

L’uomo scalzo è libero,
esiste veramente,
in mezzo ad apparenze ,
inzioni a nasconder l’insofferenza della gabbia .

Lui,
forse esule, forse deriso,
osserva tutti,
mostra la differenza di un arrivo senza fine.

Lui semplicemente è se stesso,
ci osserva e ride,
nella sua estasi ,
che per noi è ricordo.

View original post

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: