Archivio | gennaio 2014

Stai esplorando gli archivi per data.

Latitudine

In quella assurda normalità della gente, in quella spasmodica ricerca di essere perfetti, al centro , con i vestito perfetto, in loro si annidano i più disperati. Quelli con il cervello cotto dai pensieri , dalle paranoie notturne. Quelli che vagano in ogni dove è osservano le lucciole con disprezzo , a parole .. Sono […]

Il viaggiatore

Strana la vita del viaggiatore , ti permette di giorno e di notte di conoscere molte persone. Persone che hanno una storia passata e presente , persone che sempre poi vedono poco la felicità , hanno sempre più l’anima in frantumi . Dire, che sia la società , lo schema mentale , la loro educazione […]

Considerare

Voglio solo considerare , un egoismo vero , giusto , assoluto Amare , per come sono capace, senza libri di storia, foto in bianco e nero. Considerare , me stesso, come un maschio egoista, con un vestito a fiori, in gonna Un maschio , un amante , un pezzo di me al femminile , un […]

Pensiero 15 gennaio

Non ho mai creduto a qualcosa di permanente. Non per un motivo particolare, solo perché se ogni attimo ha così tanta bellezza,e che io , non avevo il potere di fissare in me tutto questo per sempre. E se , tutto questo però , a sua volta lasciasse in me un senso perenne, indecifrabile , […]

Impatto

Un po’ prima dell’impatto , ho cercato qualcosa . Non sapevo bene dove è cosa cercare, solo l’urto mi era evidente. Alla fine in tutte le storia si deve sbattere contro qualche sogno. Nonostante tutto, prima di pensare al dolore e alle ossa in frantumi , ho cercato qualcosa in me . In una tasca […]

Onore

Onora la vita , essendo tu stesso il principio indissolubile di essa. Eleva la vita, nel suono che muove la tua anima in movenze folli. Non aver cura dell’occhio che parla , della voce che ferisce, tu sei la vita, sostanza unica di un cosmo di stelle. Onore alle lacrime , poiché in esse, nella […]

Il senso della vita , nasci ora e sei nato per sempre

Originally posted on consapevolezza dell'anima:
Abbiamo il senso della vita solo quando tocchiamo il fondo e in bilico sentiamo quanto sia importante e  quello che stiamo perdendo. Dobbiamo sempre essere al limite per poi indietreggiare un attimo e aprire le nostre coscienze verso qualcosa di più elevato, rispetto alla semplice visione che abbiamo appreso.…