Lascia un commento

L’intelligenza

consapevolezza dell'anima

Dove vediamo l’intelligenza temiamo l’inferiorità del nostro essere ….

Siamo circondati da molte persone e questo comporta sistematicamente l’osservare , l’ascoltare , il percepire chi essi siano. A volte è quasi un gesto involontario il nostro, quasi una curiosità iniziale che porta in un secondo istante all’attenzione verso chi ci sembra intelligente. In noi la percezione dell’intelligenza altrui deriva da quello che sembra che in noi manchi, è un fascino che abbiamo verso coloro che sembrano per certi versi oltre a noi. In questo non si dice che non siamo in grado di riconoscere le conoscenze altrui, che possono giustamente esserci, ma in alcuni casi siamo come posti involontariamente nel concetto di “minoranza intellettiva”, che in realtà non c’è . Questo denota in questi casi un divario che non è dato da un paragone oggettivo ma da una mancanza di autostima nei nostri confronti. In questo non sempre siamo capaci…

View original post 745 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: