Lascia un commento

La candela

Dopo un po’ tutto mi annoia, non credo a ciò che sia permanete , tutto non permane mai , come le candele che bruciano per un po e poi , si spengono. Solo fino a che c’è fiamma puoi vedere, bruciare in mille passioni. Poi ad un certo punto, deve sempre prendere altre candele, avere luci nuove , ombre diverse , passioni sempre più estreme per onorare la vita che mai permane immota.
La noia non è male. La noia è la consapevolezza che chiama la tua semplice natura e che dice ad essa vivi, poiché nulla permane in un tempo vero . Anche dopo poco che hai visto una candela e la sua fiamma, è già nel passato. Allora inutile credere e volere che tu, per primo possa fermare qualcosa, l’amore e l’eros mai . Perché sono fiamma di mille candele , ossigeno e linfa dei sensi umani. Perché la vera perversione è pensare di fermare qualcosa , è un egoismo , un egocentrismo maniacale. In quel pensare siamo corrotti dalla normalità che uccide come un veleno neuro tossico ogni cellula . Invece, le cellule danzano ogni qualvolta tu, e solo tu , lasci al movimenti la possibilità di scuotere in te la vita , tu sei la stessa fiamma di quella candela e , ti accendi in altre mille candele di vita .

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: