Lascia un commento

Pensiero notte 22/9

Ripenso a certe cose. Forse perché non mi sono mai sentito bello, resto in soggezione di chi ritengo bello esteticamente parlando . Ed è lì che forse, non riesco mai a dire qualcosa di dolce , anche se lo penso . Non vivo di lusinghe a me poche ne son sempre arrivate . Ho affinato il cervello , il tatto e l’anima . Sono rimasto lontano dallo specchio perché ciò che vedevo era sempre uguale . Ho chiuso gli occhi e ho immaginato qualcosa per me , ho accostato me stesso a ciò che sentivo . E in quello che per molti era improbabile ho lottato con la mia testa . Non potevo essere bello, potevo solo essere intelligente . La testa poteva apprendere il corpo no . Sono rimasto ad ascoltare il silenzio è stando lontano dallo specchio ho sentito in me qualcosa . Non so cosa sia stato , forse va bene così . Però ancora oggi , io vedo bellezza e io li mi freddo . Avrei paura a dire qualcosa di dolce a chi sapendo della sua bellezza se ne sente dire spesso . Avrei paura di essere affiancato a chi, per ogni motivo sa dire qualcosa . Quando in me invece ciò che nasce e viene detto ha un senso diverso . Sara inutile questa riflessione , ma la bellezza meriterebbe parole uniche . …

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: