Lascia un commento

23/10

Ci volevamo illudere, drogare di passione . Al punto di non ritorno quella overdose di vita non arrivava mai, troppo legati alla tristezza, la normalità , il grigiore è quella freddezza che avremmo rimpianto in eterno. Era così sfiorare e ritornare . Era il grattacielo con molti ascensori e mai quello giusto . Era la salita al paradiso, era lussuria e orgasmo . Ma noi eravamo negati , privi di voglia . Avremmo potuto scopare, bagnarci fino ai piedi dei nostri umori . Invece no, prendevano scale diverse quelle di servizio . Un’uscita con sbarre rosse sicura e certa. Abbiamo fatto questo negando altro. Abbiamo corso in astinenza e resteremo comunque un vortice . Passione e dolore, nessuno ne può stare senza . Saremmo andati all’ultimo piano , ma ci siamo fermati alla porta d’ingresso .

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: