Lascia un commento

Una storia di tante 

Ti svegli un giorno e sei già grande. Nel tempo che ormai ricordi ci sono lettere mai scritte , parole mai dette, scelte mai fatte . Cerchi d’amore mai vissuti , racconti mai finti. Sei sveglio e pensi.

Una storia di tante , che in giorno qualunque inizia , che prende forma e chiede . Si, chiede a te stesso chi sei. Per una volta nella vita sei tu andare riposte a te stesso. Il cuore parla mentre il cervello urla . Non sai o forse sai, che dentro un miraggio c’è una verità , che in un sogno c’è realtà . Che tutto è il contrario di tutto . Perché nel contrario c’è solo la porta che cerchi , perché dove la mente crea una paura , la porta della vita aspetta te , solo te. Racconti una storia , che di personaggi non ne ha, racconti di colline dove sdraiato vedi il sole e poi le stelle . Chiusi gli occhi vedi una porta , al di là si essa c’è quello che volevi. Cammini lento , sospiri , e poi … La vita è solo gioco . Ti chiedi troppe cose e nessuna ti risponde , ascolti il cuore e musica all’orizzonte . Sei in quel viaggio , di una storia qualunque. Sei il libro che profuma di nuovo, una pagina alla volta scorre in quel tempo che sembra infinito . Leggi una pagina due volte , perché dell’amore parla. Parla di quel mistero , che nel cuore prende forma , che semina fiori in quel campo e pochi , solo pochi ne vedranno un sole . Perché il sacro sentimento chiede pegno , non salva tutti , ma solo coloro che nella via del cuore sanno camminare fino al sacro fuoco della vita . Che consacra la carne e che eleva lo spirito fino a Dio , in questo rituale due esseri umani sono uno solo. Sono il pane sacro della vita che sfama tutti e non disseta mai chi, di parole , di pensieri è fatto . Poiché l’amore chiede il prezzo della nudità nel palazzo del ballo in maschera e chi nudo resta balla solo in un anima condivisa . Mentre un mondo intero festeggia la solitudine . 

In una storia qualunque c’è sempre un vestito da mettere , in una storia d’amore c’è solo l’amore che ti veste a nuovo , che mette scarpe a farti camminare e che ci sia il sole o la pioggia ti fa procedere . Ricorda che in tutto questo c’è solo la notte a farti sognare , perché il giorno vorrai vivere e respirare , vorrai così tanta aria che potrai volare , sarai nuvola al vento , sarai quel che meni credevi , libero come non mai e solo in tutto questo viaggiare . Poiché l’amore prima ti rende solo e poi ti rende cellula del mondo intero . Esula dall’idea che , l’amore sia coppia , perché la coppia è solo il gioco delle carte dove il baro è l’idea che tu hai della vita . Devi essere solo, profondamente solo , allora al sacro fuoco consacri te stesso all’amore . In una storia qualcuno ci crede e altri no, ma nella tua sei tu la credenza di te stesso, perché nessuno scriverà mai il tuo libro è solo tu, in quel cumulo do libri vecchi non vedrai che pagine vuote . E sfogliando un libro a caso, avrai solo voglia di girare la pagina .

Che sia fantasia o verità non importa , perché scrivere è un leggere tra righe di mille volti dove ogni colore ha sfumature diverse . In una storia non c’è un finale , sei tu che vedrai l’inizio è che forse un giorno scriverai la tua storia .

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: