Lascia un commento

le parole

Adoro osservare i ragazzini, che mille volte al giorno si dicono parole dolci e spesso scontate. perchè quello che uccide non sono le parole che dal cuore hanno un suono identico, ma la scontatezza che le stesse parole nel tempo possano restare con suono uguale. perchè il tempo modifica la vita, la melodia e le parole stesse. non è vero che se poi cresci ne hai meno bisogno, non è vero che tutto debba essere scontato solo perchè le parole a volte hanno un significato unico. non è vero che possiamo vivere sperando che nel passato una parola abbia una profondità perpetua, perchè ad ogni istante ogni parola prende uno spazio , toglie uno spazio, e forse le persone vere, quelle che hanno un po di follia lo sanno, che anche se avessero 100 anni , avrebbero voglia di parole con un suono che arrivi, un po come gli abbracci alla fine , restano abbracci nel tempo e nel tempo stesso prendono spazio . adoro vedere come tutto questo alla fine e nonostante il tempo ti faccia crescere , rimane un senso dentro di te . perchè se perdiamo il senso di quello che in noi suona e vibra abbiamo perso noi stessi in quella stanza fatta di ricordi e dischi che nessuno ascolta più.

Allora poi pensi, che sia stupido dirsi ti amo mille volte al giorno, che sia stupido abbracciarsi mille volte al secondo ? Solo perchè il tuo tempo dice che sei grande? Nessuno è così grande da poter vivere senza qualcosa che dal cuore di qualcuno arrivi al tuo . E che tu abbia un età o un altra non conta, conta quante volte potrai sorridere in un giorno, emozionarti, sentirti un ragazzino/a che deve esternare ciò che sente. E se anche questo sembra banale, l’amore di per se non lo è mai . E’ banale arrendersi al fatto che cresci e tutto sia logico. Nulla è logico, e quando tutto sembra logico è li che hai perso il senso di qualcosa, perchè l’emozione è già persa altrove. E’ vero solo che ogni intensità dimostra qualcosa, perchè come una corrente sonora ti fa ballare senza sapere che ore sono e tutto questo non vede che età tu abbia. Sei tu che vuoi vedere un età perdendo qualcosa .

L’amore è così , assurdo e complesso al contempo . ma non è mai banale volendo, non si ripete mai a caso. e se si ripete in parole vuole solo rafforzare quello che in quel istante non puoi dimostare ed è così che ripeti parole e parole, come se queste parole diventassero mani che possono toccare . L’amore libera tutti dall’età e suona dentro tutti a modo suo .

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: