2 commenti

Il cambiamento 

La capacità vive nel cambiamento , saper prendere la sabbia del mare e costruire castelli in spiaggia , saper prendere le stelle e brillare al loro fianco, come se ci fosse una simbiosi…
La verità affiora nel cambiamento , quando ciò che di scontato lascia il posto all ignoto. Un volo , un semplice volo in quel che non sappiamo . Dove ogni parete non considera appigli , ma solo tu puoi volare in questi anfratti di vita . Una logica che si spezza e lascia spazio alla creazione . “Tu sei la creazione ” , il prodotto di paure dissolte . Tu sei l’arrivo di una partenza che prende vita nel momento che, accetti . Accetti di cambiare , di seguire l’intuito , la tua arte nascosta e puoi solo contare su te stesso. Sei tu, la creazione e il creatore , sei l’immagine divina che prende vita , sei la potenza che non sapevi , sei l’apice di ogni tua convinzione . Abbatti vecchie credenze e, la di la di quella “prigione”, c’è una libertà nuova . 

Il cambiamento è l’adattamento e la vittoria sulla tua mente, è il dominio di essa , è la liberazione interiore dove tu sei ciò che devi essere e , attingi ala tua mente come uno spazio infinito . Una libreria quantica dove ogni cosa è conoscenza e non paura . Cambiare è respirare , in quella profondità al di là dello sterno, sentire un ossigeno nuovo che pervade ogni tua cellula . Dare vita alla vita , dare a se stessi spazio , dare opportunità dalle cadute . Ad ogni venti contrario respirare fino a che tutto si trasformi in ossigeno di vita . È così un inizio , è questa la partenza di un destino che elegge te stesso e le tue capacità .

Cambiare è amarsi, in quel amore ancestrale , universale . In quella botte divina che poi traboccherà , per rendere partecipi altri, e altri ancora . Cambiare per affrontare il tuo cuore con la pace di chi in esso ripone la sua fiducia , di chi prende la sua mente e la rende creativa . Creare un ponte tra te e l’eterno , in una vita terrena che solo tu puoi rendere magica e felice . Un ponte per un passaggio che non sai mai se parta da nord o sud, o se segua il sole prima della notte , se cerchi il freddo o il caldo , non importa . Il valore è posare sempre la prima pietra , la solidità di chi sei , la tua origine , la tua profonda conoscenza . Partire per creare senza nulla da temere ,  perché la partenza dissolve la paura, creando l’entusiasmo che in noi non muore mai . Il cambiamento vive nel suo perpetuo moto ondoso, in quel oceano condiviso che la vita ci pone dinnanzi . Siamo parte di un tutt’uno , siamo quel che unisce tutto al tutto . Come la terra muta , sotto il sole , la pioggia , il vento e poi devasta per ricreare , ricollocando in modo perfetto ogni cosa . 

Il cambiamento è volontà , accettazione, perdono, amore .

Il cambiamento è preghiera , a quel Dio senza un nome , è preghiera del cuore , è aprirsi all’amore e le sue infinite lingue . È ringraziamento , è porgere il capo al suolo per poi osservare il cielo , il sole , la vita . È un essenza primordiale che vive e mai si estingue . E noi possiamo solo cambiare , celebrando ad ogni istante la vita stessa . C’è così tanta gioia espansa in ogni invisibile particella di ogni atomo .  E noi come potremmo non gioire, anche dopo un dolore, una sconfitta , una caduta . Tutto accadrà anche con effetto contrario , ma in noi ci sarà sempre un angolo profondo che potrà trasformare le polarità negative in positive . Il cambiamento è creativo , reattiva sensazione di vita che ti avvolge ad ogni passaggio di noi in questo percorso terreno .

Il cambiamento rimane la speranza quando ogni parola detta si sarà estinta , quando ogni lacrima sarà stata versata lasciando spazio a quel raggio di sole che prima o poi ci illuminerà , indicandoci la via nuova , la via vera .

Annunci

2 commenti su “Il cambiamento 

  1. Tempo fa lessi un testo sul buddismo e la cosa che mi colpì è stata questa ” tu non devi cambiare niente di te, sei già divino così come sei”. Ecco, è vero il cambiamento spesso è l’unico modo per ritrovare il proprio vero sè. Però certe volte le persone si accaniscono, si ossessionano quasi, verso questo cambiamento a tutti i costi, e credo che questo non sia un bene poi alla fine. E’ chiaro che se uno ha una vita sregolata, infelice, e di disagio, è bene che rifletta su questa e trovi le cause e faccia qualcosa. Ma anche nel buio ci può stare la luce.
    Io non sono per il cambiamento a tutti i costi, e poi anche un vero cambiamento ha bisogno del momento giusto, e dei suoi tempi. L’evoluzione dell’essere è necessaria, e il mutamento avviene sempre, perchè non siamo mai uguali a prima. Però io cerco per esempio di accettare le persone, compresa me stessa, così come sono, e senza forzare una trasformazione.
    E’ bella l’immagine del ponte che usi, verso qualcosa che non sappiamo cosa, sia. Io forse sono a metà, sono appoggiata al parapetto e guardo di là e so che non è ancora il momento di scendere sull’altra riva. Quindi per adesso osservo soltanto. Credo che per ogni cosa ci sia il momento giusto, per ogni passo.
    Mi fa tanto piacere ritrovarti qui. Tempo fa ti scrivevo ma ero molto diversa, sì, ma sono cambiata 🙂

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: