Lascia un commento

Nascere 

Nasco per esprimere me stesso, nasco per incontrare chi mi mostra ogni mia fragilità e mi rende ogni giorno una persona che della mia libertà ne è compagno. Nasco per non fermarmi al mio passato, nasco nel dentro il buio e accetto la sfida nella luce , cresco potendo ogni giorno incontrare l’amore e la luce che mi illumini una strada . Nasco senza sapere e conosco il valore degli altri con esperienze . Rispetto ciò che altri non hanno o non mi fanno sentire perché in me non sempre questo è vera necessità ma resta solo una mia paura di sentirmi non visto e elevato , accetto ogni polo se nel mio riconoscere vita è morto ad ogni giorno posso rispettare il mio cuore è ciò che in esso vive. Amando e amandomi riconosco la libertà e non baratto il volo vero perché ho occhi fermi e non credo che sopra ogni cosa che vedo non ci sia altro da mostrare . Nasco ogni giorno, sapendo che ogni giorno ciò che mi fa soffrire è solo una traccia d inchiostro nell arcobaleno . Io nasco da umile uomo non barattando il mio sentimento per un rischio che non mi prendo , vado insieme ad esso non contro . Osservo il mio nascere essendo verità e onoro con gratitudine chi osa con me la ricerca del vero. Solo così conosco il punto più elevato della mia libertà che al primo mio giorno di luce mi è stato concesso da questo universo. Riconosco nel mio cammino il valore della vita sbagliando , nella mia consapevolezza accetto me stesso e chi diverso da me si rende partecipe con me di qualcosa , poiché l’amore mi ha confuso a suo tempo il lato che credevo diverso di me in altri per poi dirmi che in quella speranza che non ho trasformato in fiducia avrei perso chi più amavo. Solo dopo la mia consapevolezza ha mostrato paura di evolvere e di nascere nel nome del vero amore . Dicendo che ogni esperienza che non vivo osservando in modo diverso mostra solo il buio che nel grembo materno mi proteggeva era amore ma era buio non luce . Ho imparato che ogni giorno nasci proteggendo troppo di te per paura che qualcuno ferisca eppure in ogni ferita c’è solo un po’ di noi e non sono gli altri il difetto in questo amore che pulsa. Nasciamo in attesa di uno specchio sotto forma di persona , è l’amore che chiama . Ci mostriamo per quel che siamo in quella purezza divina del primo giorno di luce , non c’è più esperienza che conti , c’è la nostra nudità che si inchina all’altro è purezza e specchio , l’amore più elevato deve mostrare ferire e dolore poi sopirle per sempre , perché l’amore è la cura vera . Ci farà chiedere molte cose , ci metterà alla prova , vorrà che accettiamo l’amore e non un surrogato che accomodi la nostra paura e pretesa , stiamo nascendo in nome di ciò che già la vita ci ha dato . In questo nascere e conoscere l’amore la legge dell’universo si svela , difficile trovarsi , spogliarsi , specchiarsi e morire per rinascere , non cadere nel tempo e la paura e tenersi senza esitare mai più , perché saremo morti dentro molte volte ma rinasceremo per conoscere quell eterno che solo chi osa nell’amore incontra e non baratta con mezze vie che solo l’amore falsato ti fa conoscere . Ed è vero che il primo amore è nato nel grembo materno dell’amore , ma era buio ora tu sei nella luce e non conosci ogni lato se la paura ti mostra l’ombra , allora spostati con il cuore e osserva oltre la luce non è persa , sei nato per la luce .

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: