Lascia un commento

Smaschera la solitudine

Chi non vorrebbe essere felice , gioioso , sereno e pieno di vita ? Credo tutti . Eppure in noi si insedia a volte una solitudine che prende la nostra parte più vitale offuscandola un po’ . Uno si chiede quale sia il suo destino , il perché tutto non sia come lo vorrebbe e non vede questa solitudine in se stesso .

Smaschera la tua solitudine , dagli un nome un tempo e un proprietario . Si un proprietario , perché spesso senza accorgercene portiamo in noi una solitudine non nostra . Potrà sembrare strano ma perché non abbiamo occhi veri per osservare noi stessi , non ci facciamo mai domande serie vittime di alibi della vita e dei dogmi che ci circondano . Liberarsi e liberare l’imperativo che eleva ogni nostro attimo . Questa è la volontà interiore che cerca nella nostra mente di mettere il sereno . In noi molto più spesso di quel che sembra c’è un bellissimo sole , eppure la sensazione è vuota o incostante . Certo ogni giorno affrontiamo molte cose che ci assorbono , ma non è la vita pratica a offuscare in noi la luce , anzi . Se avessimo uno specchio o potessimo registrare come noi ci muoviamo nel nostro pensiero osserveremmo come molti nostri pensieri siano impersonale e completamente diversi da noi. Ma noi diventiamo senza rendercene conto i nostri pensieri , e di conseguenza in questi pensieri non c’è davvero nulla del nostro presente e di noi . Ci leghiamo a ciò che crediamo giusto solo per una Fiducia illimitata verso chi si prende cura di noi , verso chi ci accomoda la vita , verso chi non si scontra con la nostra parte in ombra . Ci accomodiamo su una poltrona comoda che ci assorbe per fiducia è partito preso . In questo idillo di presupposto diventiamo inconsapevoli di quello che siamo , fino a che nel crescere la nostra indole , il nostro sentire della vita e sogni iniziano a spostare l’asse di “comodità” verso una voglia di arrivare . Lo stesso vivere a contatto con molte persone sposta il nostro pensiero che si allarga iniziando a mettere a margine comodità e idee non nostre . Tutto prende una forma più ampia rispetto ad una visione che ci insegnano e in questo non entra solo il bello e i principi giusti. In noi entrano solitudini non nostre che in modo sottile ci legano e deviano la luce , dobbiamo sostituirci al nostro percorso naturale in virtù di accomodare , fermiamo ad istanti il tempo come se il nostro crescere interrompa questo limbo dipinto d’amore . In realtà c’è amore ma al contempo paure e presupposti non nostri tendono a plasmare la nostra libertà . Le stesse nostre parole sono fotocopia perché ci sentiamo sicuri e accuditi . In questo andresti di vita non abbiamo realizzato quale sia la nostra anima perché l’insieme confuso è esagerato rispetto a ciò che possiamo elevare a una consapevolezza vera . La solitudine si prende cura di noi sotto forma di altre felicità e premure , ma siamo spogli davanti alla vita che procede . La vita corre piena di esperienze di ogni genere che se prese nel modo giusto ci insegnano i confini del nostro pensiero vero .

A noi la solitudine piace solo quando in essa cerchiamo silenzi e pace con un libero arbitrio consapevole del tutto . Siamo così diversi tutti e meravigliosamente complementari in questa vita . Uscire dal sentiero di ciò che non è nostro ci mostra la meraviglia della vita . La nostra stima ed energia fluiscono in unicità rara . Il nostro lessico diventa armonia vera e cresce poiché le parole anche se non sono azioni spostano il mondo e il pensiero .

Allora trova il coraggio di vedere per te il meglio , smaschera la solitudine non tua , fai spazio , togli la polvere dal cassetto del passato . Amati un po’ di più vedendo quanta ricchezza c’è in te . Cerca il silenzio , la novità . Guarda le persone per quel che sono , non immaginare te come nessun altro . Prendi le tue paure e chiedigli se sono davvero tue , rileggi ogni tua poesia in parole e chiediti se tu non avresti poi in definitiva fatto il matematico . Crea un po’ di ironia in te perché la vita sposta gli assi e cambia le posizioni ma in definitiva non toglie mai nulla che , nel nostro presente non ci appartenga e sia superfluo . Gioca a cambiare visione delle cose , vero vedrai novità non sempre gradite ma apprenderai come in una libertà il cuore emani vibrazioni vere . Non curare la solitudine con L assomigliare a qualcosa o qualcuno perché sarai solo la copia peggiore di chi non credi possa esserlo . Ognuno di noi è unico .

Ricorda che la vera semplicità inizia quando una verità diversa si mostra e noi accettiamo senza rifiuto ma con il coraggio calmo di chi vuole cambiare qualcosa . Esci dallo schema che conosci , meglio non fare e non cercare perché la vita ha un suo tempo per illuminarci . Smaschera la comodità perché la noia letale ti fa ammalare lentamente , ti rende spoglio al freddo del cuore e se anche ricerchi rimani in un confine invisibile .

Nella vita l’amore non finisce perché noi muoviamo nuovi passi , usiamo modi diversi , parole ecc ecc . Inizia a fluire nel modo giusto prima in noi senza egoismi e egocentrismo di partito preso e poi si proietta nel tuo presente . Illumina il tuo cammino e sostiene ogni tua caduta , ti fa crescere e conoscere l’equilibrio . Si perché L equilibrio aiuta in questa vita che ci sfida . La vita ricorda ci sfida perché riconosce in te qualcosa di unico .

Allora non essere la fotocopia con qualche puntino messo da te di nessuno , perché se la vita riconosce la tua unicità ora devi aver coraggio tu a riconoscerla in te .

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: