Vorrei tornare

Vorrei tornare in quella camera d’albergo sbiadita , in un luogo anonimo , ma dove per noi era tutto . Non c’era tempo ma in quel tempo ci amavamo davvero , ogni nostro attimo toccava l’eterno , ogni nostro respiro era vita . Non c’era nessuno fuori , c’eravamo noi . Poi si faceva l’amore , senza guardare il tempo, noi il tempo l’avevamo fermato . Eravamo clandestini in un terrà di mezzo, eravamo amanti di un futuro fatto di cuore e nessuno e nella era tra noi . Non c’era tempo , ma nel tempo c’eravamo noi , eravamo un tutt’uno, eravamo forse un nessuno in quel anonimato così desiderato da farci correre forte . Non c’era nulla , eppure c’era davvero tutto, eravamo ciò che siamo , eravamo ciò che potremmo essere , eravamo due respiri nel vento in tormenta . Ogni nostra tempesta aveva il sole dentro , ogni nostro attimo era vivo , eravamo distanti da tutto, ma in quel momento così distante , così vissuto come esiliati al buio, eravamo bellissimi , toccavamo l’infinito senza alzare gli occhi al cielo , i nostri occhi erano immersi l’uno dentro gli altro. Non avevamo un destino , non avevamo davvero nulla, eravamo la scommessa persa in partenza , eravamo dissimili e simili , esuli ed eletti , avevamo un pezzo di cuore e un po’ di parole da portaci dietro .

Vorrei tornare , vorrei essere , vorrei riscrivere pagine muove fuori da un mondo che ci schiaccia senza che noi c’è ne accorgiamo , perché noi siamo , perché noi potremmo essere , perché noi nonostante tutto siamo un noi ancora ad oggi .


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un’icona per effettuare l’accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s…

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: