Sul filo del rasoio

Ti sembra di camminare sul filo del rasoio , forse le responsabilità , le paure, i continui sensi di colpa che ti vengono imposti . Fallire non si può , perché su ogni aspettativa c’è solo un risultato che devi ottenere solo in un modo , così semplice , facile , alla portata di ogni istante , alla fine si dice che tutto è possibile .. si un un mondo egoico tutto si può . C’è uno schema , un privilegio , c’è qualcosa che va oltre a tutto ciò che puoi aver fatto. Sei la macchia in un foglio bianco , sei il margine di un dipinto non perfetto , sei solo quello che sei . Eppure in questo essere nulla va nel verso giusto , parole su parole , dove c’è un misura e pesi diversi , dove il cuore prende logiche , dove alla fine ti incastri in questo labirinto illogico della vita . Non conta ciò che hai fatto perché nessuno l’ha compreso , non conta ciò che fai perché lo fai sempre nel modo sbagliato , non conta se ami forte , adesso ci vuole ben altro , non conta nulla , non conta cambiare , lottare , sopportare , sentirsi sempre esclusi , non serve lamentarsi devi pure sorridere essere gioioso , essere silenzioso, non polemizzare , essere immune a tutto ciò che ti viene detto .

Ecco ci ripensi , forse c’è un errore di fondo , c’è un errore di egoismo e cecità , forse la bilancia non è pari , forse la rabbia acceca il presente con quel torpore del passato , delle aspettative , dei racconti nati frustrati dal vorrei ma non posso , ogni sillaba si muove in mondo che non c’è , ogni lezione arriva dal maestro mancato , e tu ti perdi e continui a perderti , hai solo un pezzo di cuore è un chilo di paure, non c’è un senso dentro alla cecità di chi vuole tutto, di chi non ti apprezza , di chi è sempre stato comodo e vuole essere comodo . A volte la vita ti da un esempio sbagliato e tutto quello che di buono ci sarebbe si perde lentamente . Tu tu sei protetto , non hai fatto altro che proteggerti da quella sensazione manipolatrice che di vero aveva molto e che di parole vuote cercava di ingannarti , ma tu alla fine tagli e dolori addosso hai ancora il tuo cuore, la tua speranza , il tuo perdono , hai qualcosa di diverso e quel qualcosa è unico , è solo tuo


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un’icona per effettuare l’accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s…

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: