Archivio tag | amicizia

In un tempo qualsiasi

In un tempo qualsiasi ti ritrovi, come se, tutto fosse riposto in uno spazio immobile e immortale. Il cuore il luogo, i ricordi sono come quelle statuine che ti regalano e che poi, metti sulle mensole, come i ricordi di viaggio che gelosamente conservi. Gli amici sono un pò così a volte. La memoria vaga […]

L’amicizia

Quante parole non hai mai detto per non perdere quell’amicizia . E pure vedevi la deriva di quel navigare tra alti cieli e mari ormai in tempesta, e nulla potevi fare . Quante parole hai pensato e strozzate in gola sono rimaste, quante notte a riflettere di un perché di tutto questo.. L’amicizia è un […]

Il “branco”

Uomini come lupi, il branco esiste forse meno evidente di quello degli animali,che è più scontato, dettato dall’istinto di sopravvivenza. Incredibile vedere come è semplice fare un passo indietro a volte; tutto è uno schierarsi, dove vive il bello deve poi sempre coesistere il brutto, nel branco umano questo è quasi la regola. Negli animali […]

Dietro la porta

Ascolto, le parole che tu , non sai dirmi , il mio volto è pronto. Dietro la porta sussurri, ingrato della vita, ingrato del ricordo, sei semplicemente tu. La porta, sbatte, sei andato, nulla di te rimane nella dignità che non hai, assoluto. Nel silenzio, ripenso, ma forse non mi rattristo, il senso dell’amicizia non […]

Il fondo

Vuoi , ma non puoi, ora e mai ritornare, a retroso nel tuo tempo ,che ora urli di sopportare. Ora sei sul ponte, senza funi e senza sponde, precari gli equilibri, chi ti osserva , il silenzio …. Il fondo ,come nella bottiglia ,era piena ,come te….. Incoscente hai consumato fino all’ultimo respiro in gola, […]

Lettera all’amico

La primavera si arresta per un momento, dedica al ricordo di chi non c’e’ più. Il giorno sembra come altri, ma nell’aria il dolore si diffonde, lacrime nel ricordare, abbracci per sostenere, momenti della commozione che uniscono tutti nel ricordo di chi è volato nel paradiso delle anime. Tu rimani fermo, la gente espande il […]

Io vidi…

Io vidi in un tempo che fu, un’uomo piegato al suolo, mani alla terra ,come a voler fermare l’anima del figlio … Vidi il dolore nell’aria, in quel gesto di supremo dolore, dimenticare non potei, il volto di quell’uomo era segnato, da un fatto che riempiva gli spazi del cuore di lacrime, gesto che non […]